Crea sito

Assuntina te ne manca uno…

Carissimi,
scrivo per segnalare un interessante articolo apparso su stranocristiano.it,  il blog di Assuntina Morresi http://stranocristiano.it/content/proposito-del-meeting-di-cl. L’analisi che fa mi pare ben fatta, equilibrata, realistica. Insomma a me è piaciuto.
Tuttavia sul finale si perde un pezzo:

“E cosa accade al popolo di CL?
Tanti se ne sono andati, con grande amarezza. Altri restano, pur consapevoli di quel che sta succedendo, perché non riescono a reggere uno strappo con gli amici di una vita. Altri ancora invece si sono adattati, perché bisogna pur vivere, e farlo da soli è difficile”.

Non è che lo faccia apposta, credo, è che proprio si è persa un pezzo.
C’è chi non se ne va per ragionevole amore, chi pur vedendo tutto e giudicando tutto e soffrendone, resta. Perché Gesù  dice “rimanete!”. Perché si accetta il sacrificio di un’aridità dopo tutto il bene e la vita da nababbi che abbiamo fatto. Perché non si è solo nostalgici ma pieni di speranza. Perché se il marito impazzisce si cerca di non lasciarlo. Perché rimanere ha in se un valore che nel tempo darà frutti (magari tra 40 anni e noi li vedremo se Dio vuole, dall’ al di là, e a volte questo pensiero mi fa rabbia e tristezza perché io vorrei tanto esserci!).
Perché nessuno ci ha promesso che sarebbe stata facile la vita, neanche in CL. Perché tutta la bellezza vissuta merita di essere custodita e trasmessa.
Si chiama resistenza perché lasciare ha troppo il sapore del tradimento, della sconfitta.
Certo non si resiste da soli, non si rimane da soli. Mi verrebbe da dire ad Assuntina Morresi di guardarsi intorno perché ci sono ancora “persone e momenti di persone”.

Pesce mandarino