Crea sito

Il maglione giallo

Cari amici della Spigola,
vi sottopongo un video. Si tratta di un brano tratto dal concerto dei Queen avvenuto l’11 luglio 1986 allo stadio di Wembley: I want to break free.

Sono passati 29 anni, i ragazzi che erano lì presenti ormai sono cinquantenni suonati e la ragazza col maglione giallo in una delle prime file ne è l’emblema (chissà cosa farà oggi).
Come direbbe Leopardi? Tutto è pace e silenzio, e tutto posa il mondo, e più di lor non si ragiona (La sera del dì di festa).
Ma non è questo l’accento su cui volevo portare la vostra attenzione piuttosto sugli ideali della giovinezza: la bellezza, l’amore, la promessa di felicità.
Quando rivedo questo video mi tornano in mente queste cose perché allora avevo 14 anni e c’era tutto in potenza, come un seme: tutte queste cose erano presenti e attendevano una grande promessa di compimento.
Questa potenza di desiderio mi fece accorgere di un accento di vita cristiana che veniva incontro proprio alle mie esigenze di ragazzo, così ben manifestate dal video in questione.
Don Giussani leggeva così Mia Giovinezza di Ada Negri: “Non t’ho perduta! Sei rimasta in fondo all’essere”, o lo stesso canto di Leopardi La sera del dì di festa “Nella mia prima età, quando s’aspetta Bramosamente il dì festivo, or poscia Ch’egli era spento, io doloroso, in veglia, Premea le piume; ed alla tarda notte Un canto che s’udia per li sentieri Lontanando morire a poco a poco, Già similmente mi stringeva il core”.
Oggi, dopo 29 anni guardo di nuovo questo video con una forte commozione perché la promessa è stata mantenuta: la bellezza, l’amore, la felicità è possibile incontrarle nell’avvenimento di Cristo presente.
Un avvenimento che si chiama Chiesa e che prende tutto me stesso, mi valorizza come un “frontman” fa volare 100.000 ragazzi che cantano “I want to break free” (voglio liberarmi). La differenza è che quell’onda è un crescendo continuo lungo 29 anni anzi, se guardo bene è lungo 2000 anni e non ha mai perso la freschezza e la potenza iniziale.
Quindi… all’attacco!
Ciao!

Starry_Night_Over_the_Rhone

Tonno subito