Crea sito

Il tonno e la balena…

Cari amici della Spigola,
guardate qua:

www.corriere.it – Il finestrino ci trasmette la pubblicità

Hanno inventato un sistema per essere così invadenti da riuscire ad entrare nel nostro cervello anche se non vogliamo.
I finestrini dei mezzi pubblici potranno essere dotati di trasmettitori a ultrasuoni che, utilizzando la scatola cranica come cassa di risonanza, generano suoni che ascoltiamo anche se dormiamo.
La domanda sorge spontanea: dove devo fuggire per avere un po’ di pace?
Uno di questi giorni durante il Rosario che mi ripeto sul pullman va a finire che tra il primo e il secondo mistero mandano la pubblicità dell’agenzia di pompe funebri.
L’invadenza dei mezzi di informazione fa abbastanza paura… cosa ci preserva dall’annullamento totale della personalità?
Anche se una cosa del genere dovesse succedere, l’importante è non scoraggiarsi: dopo la pubblicità delle pompe funebri bisogna ricominciare con il mistero successivo.
Ieri mi ero appisolato sul fianco di una balena (la preferisco perché è morbida) e a un certo punto ho iniziato a sognare polli arrosto, porchette, ecc…
Oggi ho capito: erano le vibrazioni dello stomaco della balena.
Bene ora vado ma non abbiate dubbi: tonno sazio.

balena

Tonno subito