Crea sito

Istigazione al suICIdio

Assurdo, inconcepibile, impossibile, irragionevole, …
Eppure la Corte di Cassazione l’ha fatto: ha riconosciuto la legittimità della richiesta – da parte del Comune di Livorno (all’epoca a guida PD e recentemente a guida M5S) – dell’Ici avanzata nel 2010, agli istituti scolastici gestiti da enti religiosi.
Una sentenza che potrebbe coinvolgere più di 13.000 istituti e quasi un milione di studenti, il 63% dei quali frequenta scuole cattoliche.
Le scuole paritarie attive nel territorio nazionale nell’anno scolastico 2013/2014 erano 13.625, il 71,8% dell’infanzia, l’11% della primaria, il 5% della secondaria di primo grado, il 12,3% della secondaria di secondo grado.
Se da un lato la legge n. 62 del 2000 ha riconosciuto in maniera inequivocabile la funzione pubblica della scuola paritaria non statale, dall’altro vi sono ancora tantissime resistenze (a livello governativo e a livello politico in generale) affinché si possa sviluppare in Italia un’effettiva parità tra scuole statali e non, e che si possa, quindi, raggiungere un’effettiva libertà di educazione.
Con la 62/2010 le scuole paritarie sono state inserite nel Sistema Nazionale di Istruzione, garantendo un efficace servizio pubblico non statale: equiparazione dei diritti e dei doveri degli studenti, stesse modalità di svolgimento degli esami di stato, assolvimento dell’obbligo scolastico, abilitazione a rilasciare titoli di studio aventi valore legale, etc..
Per questo motivo alcune di queste scuole ricevono anche dei contributi statali, che sono, però, assolutamente insufficienti a sostenere l’attività scolastica; si tratta, infatti, nella maggior parte dei casi, di scuole gestite con molte difficoltà finanziarie e con i conti spesso in rosso.
Questo pronunciamento rappresenterà una “mazzata” per molte di esse, una vera e propria induzione al suICIdio e saranno costrette a chiudere.
Mandateci in giro nudi, ma lasciateci la libertà di educare” diceva un grande educatore del secolo scorso, Don Luigi Giussani. Temo che l’esortazione sarà realizzata per metà e al contrario: ci manderanno in giro nudi, ma ci toglieranno la libertà di educare e… non solo.

Pesce (ner)Azzurro