Crea sito

La Bellezza salverà il mondo

Cari amici della Spigola,
sono rimasto colpito dall’udienza di papa Francesco di mercoledì 7 gennaio 2015.
Rivolgendosi ai circensi ha detto loro: il mondo ha bisogno di bellezza, siate creatori della bellezza!

w2.vatican.va – Udienza generale 7/1/2015

Poi ho appreso la notizia dell’attentato di matrice integralista musulmana alla redazione del giornale satirico parigino, e quelle parole hanno assunto un peso e una profondità ben più gravi. La Bellezza salverà il mondo: almeno avvertiamo la distanza tra il nostro modo di pensare e l’enormità di questa semplice frase?
No, non è possibile capirla perché siamo uomini. E’ una frase ultra terrena, bisogna guardare se c’è qualcosa che possa farcela capire. Ad esempio non capiremmo mai come si forma un fiocco di neve se non vedessimo che le molecole dell’acqua in particolari condizioni si dispongono in modo tale da formare i cristalli di ghiaccio. Forse non capiamo il perché ma possiamo osservare che questa trasformazione è possibile. Allo stesso modo, dove possiamo osservare che la Bellezza ha salvato il mondo? Ho due esempi:

  • la morte e la risurrezione di Cristo: Gesù non ha fulminato nessuno dei suoi carnefici ma li ha amati e perdonati fino alla fine;
  • la caduta del muro di Berlino: qualche anno prima il papa Giovanni Paolo II ha consacrato la Russia al Cuore Immacolato di Maria (bellissima) e quello che sembrava impossibile è accaduto, cioè il blocco comunista si è disciolto senza versare una goccia di sangue.

Non sappiamo “come” questo sia potuto accadere ma possiamo imitare i protagonisti: Gesù e GPII.
Come li imitiamo? Consegnandoci alla Bellezza.
Ciao.

Tonno subito