Crea sito

La certezza di un cammino

La forte e lieta esperienza del Pellegrinaggio a piedi Macerata-Loreto l’ho sempre sentita e vista negli occhi dei partecipanti che ogni anno, sempre più numerosi, io stesso mi preoccupavo di mandare, aiutando con le iscrizioni e l’organizzazione del pullman, pur non potendo mai andarci per motivi di salute. Ciò però faceva crescere in me un desiderio di anno in anno più imponente di partecipare e cosi quest’anno ho rischiato tutto e affidandomi alla Madonna ho “camminato” anch’io.
Il mio cammino è iniziato verso le 22:00 insieme ai miei amici che non perdevo mai di vista per timore che mi succedesse qualcosa che mi costringesse a fermarmi e avevo in mente le mie domande e preghiere chiare e precise per ogni aspetto della mia vita (la prima era riuscire a terminare il Pellegrinaggio, magari indenne!). Tutto andava per il verso giusto ma proprio quando stava per albeggiare le cose sono andate anche meglio, infatti tutte le domande che avevo ben fisse nella mente fino al quel momento erano sparite ed erano state sostituite da una sola: volevo essere felice sempre come in quel momento, e mi rendevo conto che avevo anche la risposta (la possiedo già ma spesso la dimentico).
La risposta sta nella compagnia dei miei amici che quella sera come tutti i giorni camminano con me, forse all’apparenza distratti e immersi nei loro pensieri e nella loro vita ma pronti a sostenermi quando ne ho bisogno.
Quando per grazia della Madonna sono arrivato alla Santa Casa non ho potuto fare altro che ringraziare per quello che ho incontrato e che ora era così evidente e splendente davanti ai miei occhi.

Bavosa