Crea sito

La Chiesa e l’incontro con associazioni e movimenti sugli abusi

La scorsa settimana la Chiesa Cattolica ha organizzato una giornata con associazioni e movimenti per parlare della questione degli abusi. Il punto di partenza sono ovviamente gli abusi sessuali, per cui la Chiesa richiede a ogni movimento delle linee guida e delle azioni specifiche, ma, nell’introduzione e conclusione del Card. Farrell come nella lezione della prof.ssa Ghisoni – che potete trovare nei link al fondo della pagina ufficiale che qui postiamo – il Dicastero competente identifica la radice degli abusi sessuali negli abusi di potere e questi ultimi come prodotto della confusione tra potere spirituale e potere di governo che si può creare in qualsiasi associazione, gruppo o movimento. Indizi di tale atteggiamento sono l’autoreferenzialità, l’esclusione di chi esercita critiche, la struttura piramidale, la mancanza di procedure trasparenti. La Chiesa indica anche che la questione non riguarda i soli minorenni ma tutti gli aderenti che si trovino, anche temporaneamente, in stato di vulnerabilità cioè non in grado di poter valutare e respingere ciò che viene loro detto. E’ una lettura forte e triste per molti versi, ma che dimostra anche quanto la Chiesa tenga alla libertà di ciascuno, che è la grande rivoluzione che la persona di Gesù ha portato nel mondo.

http://www.laityfamilylife.va/content/laityfamilylife/it/news/2019/l-incontro-annuale-del-dicastero-con-associazioni-e-movimenti.html

La Spigola