Crea sito

L’abile arte del negoziare

Dio non esiste, né tantomeno si è potuto fare mio prossimo facendosi uomo, e figuriamoci se il mio compimento possa essere fondato sul Suo sacrificio. Tuttavia, se ne può parlare, “Se il Papa continuerà così, anche io che sono comunista tornerò alla Chiesa Cattolica e ricomincerò a pregare” – parola di  Raul Castro – presidente della repubblica di Cuba – visita a Roma 10-05-2015.

Nel partito comunista che governa la repubblica di Cuba non sono ammessi credenti: un’appartenenza esclude l’altra. La fede è vista come un’alternativa, un competitor della politica, cioè del partito, pertanto essa non può avere la pretesa di illuminare tutta la realtà. Ma in politica, al limite, si può sempre trovare un accordo, sembra dire Raul Castro. A meno che poi, imprevedibilmente, si verifichi che Dio esiste e si fa compagno sul mio cammino.

Il pesce fuor d’acqua