Crea sito

Letture da spiaggia 2

Avete mai letto la Austen? No? Un po’ ne dubito, visto che stiamo parlando di una tra le autrici più tradotte al mondo! Comunque, si può rimediare.
Jane Austen nacque nell’Inghilterra del sud alla fine del 1700 e lì visse fino a 42 anni – età alla quale morì – senza sposarsi, avere figli e neanche fidanzarsi. Nel frattempo scrisse sei romanzi nei quali, attraverso minuzie e dettagli di vita quotidiana, riuscì ad illustrare con grande precisione la situazione sociale del tempo. Come, una zitella inglese vissuta pressoché isolata, sia riuscita a descrivere – con tanta arguzia, ironia, simpatia – personaggi, sentimenti, fatti e situazioni resta un mistero…
Tra i suoi romanzi i miei preferiti sono “Emma” (tutto il casino che può fare una donna quando si mette in testa di sistemare la vita degli altri) e “Orgoglio e pregiudizio” (tutto il casino che possono fare un uomo e una donna che si amano ma che, invece di guardare l’altro per quello che è, sono – appunto – l’uno accecato dall’orgoglio di classe e l’altra dal pregiudizio).

Consigliati:

  • ai lettori low cost: esistono edizioni complete e integrali dei romanzi della Austen il cui prezzo è inferiore a quello di un solare economico;

  • ai coraggiosi, perché in tempi di sfumature monocrome mostrare di preferire le infinite sfumature del sentimento umano è decisamente fuori moda;

  • agli uomini, che scrivono molto più delle donne ma pare leggano meno (sarà anche per questo che – in genere – è più facile che una donna comprenda i sentimenti di un uomo che non viceversa? La teoria è comunque da verificare).

Controindicazioni:

  • i romanzi di J.A. sono solo sei quindi, letti quelli, fine. Diffidate perciò di prequel, sequel e di ogni tipo d’imitazione!

Alice