Crea sito

Per un arrosticino in più

Sono convinto che non sarei in grado di scrivere nulla se non la sintesi di una esperienza fatta per amore dell’ideale, che ha i volti degli amici dell’AVSI. Partendo da quest’ideale l’io si muove e si mette in gioco nelle circostanze reali della vita, in questo caso la serata a tutta birra, serata di arrosticini e festa nella capital city di noi della Spigola.
Purtroppo, le circostanze a volte non corrispondono alla nostra attesa: ciò che era già programmato con tanta cura, la serata di festa del 12 luglio, non si realizza per un classico pasticcio del Comune e diventa un 20 luglio tutto da riscrivere.
A questo punto riguardi al cammino fatto e ti rendi conto che la vita ha proprio la stessa dinamica.
Ti puoi sforzare quanto vuoi ma la realtà non la fai tu, il Comune non lo fai tu, le persone che lavorano all’ufficio cultura non le fai tu, il fatto che ti contattino a 3 giorni dall’evento per dirti che non è possibile realizzarlo perché manca l’allaccio straordinario Enel non lo fai tu…
E da qui riparti.
In questo periodo la mia vita è segnata da una circostanza dalla quale non ne vieni fuori solo perché lo vuoi.
Ma se quanto detto in precedenza vale, mi chiedo se uscirne sia la soluzione del problema. No.
E da qui riparto.

Nasello