Crea sito

Pesce luna o pesce martello?

Cari amici della Spigola,
ci sono alcune cose che stuzzicano lo stomaco, altre l’intestino ed altre il cervello.
Per il primo, un giorno di questi vi spedisco una ricetta.
Per il secondo preferisco soprassedere (che parola azzeccata!).
Per il terzo vorrei condividere con voi la causa dello stuzzico.
Andate a questo link: www.repubblica.it – La repubblica delle idee.
Si tratta di un’interessante iniziativa riguardante l’annoso problema del rapporto tra fede e ragione.
Perché mi stuzzica? In un convegno del genere per dialogare è necessario dare le ragioni per un’adesione ragionevole alla fede o per un ragionevole distacco dalla fede.
Io per esempio ho fede nel pesce luna che ne spara tante e non ne sbaglia una.
Il pescecane invece ha fede nel pesce martello che usa molto le pinne e poco il cervello.
Ognuno ha il suo pesce preferito, ma è il suo… e come faccio io povero tonno a sostenere che il pesce luna è meglio del pesce martello? Poi figuriamoci, col pescecane… quello ha un caratteraccio… Come si fa a dialogare? Ci vuole una base comune sennò sono solo pinnate e morsicate. Da dove nascono il dialogo e la comunicazione? Il dialogo e la comunicazione nascono dall’esperienza, la cui profondità è nella capacità di memoria. Cioè a prescindere dai risvolti filosofici (che non conosco), piuttosto a partire dai risvolti pratici, tanto più sono serio con me stesso tanto più potrò trovare punti di discussione con te (non importa se a favore o contro).
Cosa ho in comune col pescecane? Questa è una buona domanda che farò a mia mamma (Tonna a casa), visto però che il convegno lo organizzate voi umani, rivolgo la domanda a voi: cosa permette di dialogare? Qual è la vostra base comune?
Potrebbe essere bello partecipare, magari facendo qualche domanda di metodo ai relatori…
Vabbè, vado a cercare qualche ricetta per voi: avete mai mangiato il filetto di pescespada ai ferri?
Mi auguro che non vi piaccia il carpaccio di tonno sennò… Tonno affettato.
Ciao.

pescecane_1

TONNO subito