Crea sito

Una preghiera per Avonte

Ciao, l’altro giorno tornando da lavoro in subway, pensavo che dovevo  tornare a scrivere qualcosa per il blog, e, dal momento che a Novembre ci saranno le elezioni Comunali, mi era venuta l’idea di raccontare gli ultimi giorni di campagna elettorale dal punto di vista… della subway.
Nel frattempo un gruppo di 6-7 bambini, accompagnati dalle loro due mamme, stava facendo un po’ di baccano.
Quel casino ingenuo e spontaneo che fanno i bambini, tanto che tutti nella carrozza non si lamentavano, anzi…
Mentre gioivo di quel casino, mi cade lo sguardo su un volantino per la ricerca di un ragazzino scomparso. Avevo già notato il volantino, perché è praticamente affisso ovunque. Ma questa volta era a colori, e nel frattempo era stato aggiunto anche un consistente premio.
Allora  ho pensato al dramma dei genitori, alla solitudine in cui quel ragazzino probabilmente si trova. Ed ho iniziato a pregare il Rosario avendo come sotto fondo quel ingenuo e piacevole baccano.
Cosi ho pensato che vi racconterò delle elezioni nelle prossime puntate, ma ora vi chiederei una preghiera per questo ragazzino che ad oggi non è ancora stato ritrovato.
Lui ha 14 anni, si chiama Avonte Oquendo ed è affetto da una grave forma di autismo.
Speriamo che vi possa al più presto dare buone nuove.
Ciao e grazie.

Delfino BiancoAzzurro da NYC