Crea sito

Realtà e ragione

Da Marietti esce un libro di mons. Albacete, recentemente scomparso: il libro si intitola Realtà e ragione:

http://www.mariettieditore.it/it-it/catalogo/9788821188480-realta-e-ragione.aspx?idC=61680&idO=25419&LN=it-IT

Albacete era un uomo intelligente e profondo. Ma soprattutto era un uomo lieto e ilare, che è il vero segno che accompagna chi è affettivamente compiuto dall’incontro con Dio fatto uomo. Avendo lavorato ad alto livello nel “mondo”, era poco clericale: capiva i problemi del mondo e giudicava, con ammirazione ma con la giusta ironia, il valore delle proposte della Chiesa. Aveva incontrato don Giussani perché era in cerca della razionalità e dell’umanità affettiva, piena di comunione, dell’evento di Gesù che spesso manca nella Chiesa.
Aveva una considerazione precisa della debolezza dell’uomo, dovuta al peccato originale, ed era fiero avversario degli sforzi moralistici.
Più di tutto stimava chi viveva una vocazione alla verginità da laico, sapendo che si trattava di una prima linea, dentro al mondo. Un giorno aveva detto che chi ha questa vocazione dovrebbe “stappare una bottiglia di tequila e chiamare una banda di canti mariachi”. Speriamo che il cielo ne sia pieno, dell’una e dell’altra.
Noi intanto proponiamo il suo libro, pieno di realtà e di ragione.

La Spigola