Crea sito

THE WALK

The Walk è un film uscito qualche mese fa nei cinema. Racconta la vera storia del francese Philippe Petit che di professione fa il funambolo e che il 7 agosto 1974 cammina per quasi un’ora avanti e indietro su un cavo teso tra le Torri Gemelle di New York senza protezioni, realizzando così il sogno della sua vita, ritenuto da tutti impossibile (oltre che illegale).
Philippe infatti non fa il funambolo per mestiere ma per “vocazione”, sa che è stato creato per quello. Quando si esibisce sta andando alla ricerca della sua realizzazione. Non lo fa per il brivido, per sfidare la morte, anzi per l’esatto contrario: lo fa perché per lui è la vita, perché quando cammina sulla fune sta creando arte, bellezza e, ovunque si esibisca, la gente si ferma a guardarlo estasiata.
Per questo motivo va costantemente alla ricerca del posto perfetto dove tendere la sua fune, e un giorno lo trova, legge su un giornale che a New York vogliono costruire le due torri più grandi del mondo: le Torri Gemelle diventano il suo sogno.
Ma per tutti, lui compreso, è un sogno folle e irrealizzabile. Le torri sono lontane, si tratta di una prova altamente rischiosa e anche illegale, e verrebbe sicuramente arrestato. L’impresa resterebbe irrealizzabile se al fianco di Philippe non ci fosse una compagnia di amici, “i suoi complici”, pronta a credere in lui e a rischiare con lui tanto da aiutarlo nella realizzazione del “Colpo”.
E quando solo tra le nubi, a 400 m di altezza, inizierà la sua passeggiata avrà chiaro che sta camminando verso l’infinito e verso il suo destino tanto da essere grato di tutto quello che ha avuto dalla sua vita.

walk

Bavosa