Crea sito

“Tristezza” di Francesco Paolo Tosti

“Tristezza” è una romanza composta dall’abruzzese Francesco Paolo Tosti su versi del poeta napoletano Riccardo Mazzola.
Descrive un uomo che contempla un paesaggio marino in compagnia della sua amata e prova una malinconia che non si sa spiegare. Lo stupore lo riempie di silenzio e la tristezza sfocia in preghiera.

“Guarda; lontan lontano
muore ne l’onde il sol;
stormi d’uccelli
a vol tornano al piano.
Una malinconia io sento in cuore
e pur non so perchè;
guardandoti negli occhi,
o bella mia, muto mi stringo a te.

Copre l’ombrìa d’un manto
le cose, il cielo, il mar;
io sento tremolar
ne gli occhi il pianto.

Suona l’avemaria ed é sí triste
e pur non so perchè:
devotamente preghi, o bella mia,
io prego insieme con te.

Tenera ne la sera
che s’empie di fulgor,
dai nostri amanti cuor
va la preghiera.

E la malinconia
mi fa pensare
e pur non so perchè,
che un giorno, ahimè,
dovrà la vita mia
perdere il sogno e te!”

Buon ascolto!

Betta Splendens