Crea sito

W.A. Mozart: Concerto per pianoforte e orchestra n. 27 (secondo movimento)

L’ultimo concerto scritto da Wolfgang Amadeus Mozart (Concerto per pianoforte e orchestra n. 27 in Si bemolle maggiore K 595) fa capire che la massima grandezza dell’uomo è una semplicità assoluta. “Mettersi in gioco del tutto” è soprattutto accettare di vivere questa semplicità ultima, la debolezza più forte di ogni forza.

[sz-video url=”https://www.youtube.com/watch?v=4R8mBUnT4_I” /]

La Spigola