Crea sito

ECCO GLI IDEALI DI HOLLANDE

Nel mio precedente intervento, mi chiedevo quali fossero gli ideali che l’Occidente intende difendere in questa guerra contro il fondamentalismo islamico.
In una lettera scritta all’ISIS dal regista francese Michel Hazanavicius, Premio Oscar per il film “The Artist”, questi “valori” sono perfettamente descritti.
«Fondamentalmente, in Francia, tra il nascere e il morire il più tardi possibile, l’idea è quella di scopare, ridere, mangiare, giocare, scopare, bere, leggere, fare un pisolino, scopare, discutere, mangiare, dissertare, dipingere, scopare, passeggiare, fare giardinaggio, leggere, scopare, fare regali, dormire, guardare film, grattarsi i coglioni, scoreggiare per far ridere gli amici, ma soprattutto scopare e, nel caso, farsi una bella e gioiosa sega».
«Farete ancora morti, va bene. Ma agli occhi della Storia non sarete che i sintomi abietti di una ideologia malata. Naturalmente non vinceremo nemmeno noi. Altre persone moriranno, per niente. Altre decideranno di affidarsi ai Le Pen, agli Assad o ai Putin per sbarazzarsi di voi, e allora perderemo una seconda volta. Ma voi non vincerete. E quelli che resteranno continueranno a scopare, bere, cenare insieme, continueranno a ricordarsi di coloro che sono morti, e scoperanno».

Pesce (ner)Azzurro

Qui potrete trovare la lettera integrale e originale:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/18/hazanavicius-regista-premio-oscar-per-the-artist-scrive-allisis-non-vincerete-noi-francesi-continueremo-a-scopare-e-a-cenare-insieme/2231593/

«Daechois, Daechoises,
Donc ça y est, c’est officiel, vous êtes en guerre contre nous. Ce qui est frustrant, c’est que vous n’avez ni uniforme ni signe distinctif, on ne sait pas vous reconnaître, et nous n’avons donc personne contre qui se battre.
Frustration qui j’espère n’entraînera pas la désignation de faux coupables.

Mais vous ne gagnerez pas.
Et ceux qui resteront continueront de baiser, de boire, de dîner ensemble, de se souvenir de ceux qui seront morts, et de baiser».

Una risposta a “ECCO GLI IDEALI DI HOLLANDE”

I commenti sono chiusi.