Crea sito

Anatra zoppa

L’anatra zoppa non è una delle molte varietà di animali citati dal nostro presidente del consiglio (Freud e Jung avrebbero molto da dire al proposito) ma una metafora della politica americana per indicare un presidente il cui partito si trova in minoranza sia alla Camera sia al Senato. Così Obama.
Il bello della politica negli Stati Uniti è che chi sbaglia paga. Obama paga l’aver sbagliato quasi tutto in politica estera, seguendo vaghe suggestioni di valori comuni degli intellettuali occidentali senza guardare la realtà e la cultura in action. Paga l’aver snobbato la tradizione dei singoli stati della federazione e dei gruppi religiosi nella pur giusta riforma sanitaria. Paga l’essere stato indeciso su quasi tutto, con tempi infiniti di presa di posizione (si pensi alla falla di petrolio nel golfo del Messico).
Paga insomma l’essere andato contro quelle tradizioni del suo popolo – realismo, libertà, decisione – che aveva invocato nel giorno del primo giuramento. Speravo fosse un leader democrat capace di vera cultura popolare. Purtroppo si è dimostrato il solito presidente schiavo di lobbies di pensiero astratto pieno di principi che hanno poco a che fare con il popolo. Adesso non ci resta che votare di nuovo il Vecchio Grande Partito – come gli americani chiamano i republicans – sperando che presenti qualcuno con la testa aperta a educazione e giustizia sociale e il cuore saldo sulle tradizioni popolari, prima fra tutte la libertà.

Torpedine