Crea sito

Il cristianesimo come avvenimento e gli avvenimenti come segni della cristianità

Il cristianesimo come avvenimento e gli avvenimenti come segni della cristianità
Scrittura from Pixabay

Ringrazio Dio.
Mi domandavo quale fosse il posto che Dio stava disegnando per me, me lo chiedevo e lo chiedevo
a Lui. A volte con disperazione.
Ad un tratto è successo che ho deciso di mettermi in ascolto e di lasciar fare a Lui. Ed è stato
proprio lì che le risposte sono arrivate. Ringrazio me per essermi data il permesso di rompere il
caos con il silenzio e la meditazione, imparando l’arte dell’ascoltare.

Oggi guardo al passato, uno sguardo attento non più fugace perché timoroso, non più insistente
perché investigativo e bisognoso. Ma attento a cogliere ogni piccolo insegnamento che Dio mi
dava nelle esperienze che vivevo e negli avvenimenti che mi investivano. Attento perché fiducioso.

Grazie Dio per la tua presenza viva e concreta nella mia vita, grazie Santo Spirito che mi doni
quello sguardo amorevole capace di cogliere i segni. Si, perché i segni ci sono e io posso scegliere
se affidarmi rispondendo si, oppure trascurare.
Ognuno di noi è un essere speciale, ognuno ha una storia “la barella del paralitico”, che Dio
struttura e sceglie per noi per affidarci poi una missione nella vita coerente con quel passato e che
di quello ne è la specificazione in un presente che viviamo come segno di Lui, come testimoni di
Lui.

Un’amica ha parlato della famiglia come luogo in cui Dio è manifesto, come luogo in cui
testimoniare la presenza di Cristo. Ringrazio quell’amica per aver fatto testimonianza della sua
esperienza di madre e moglie perché mi ha dato occhi e cuore che non avevo. Sembra una
banalità eppure no, non lo è! Per me non lo è. Sentire quelle parole ha significato guardare con
occhi diversi l’esperienza che vivo. Dio è nelle cose che viviamo e negli amici che ci trasmettono la
propria esperienza. Ogni “barella” è preziosa!

E quando incontriamo qualcuno significa fare
conoscenza di quello che è stata la sua storia e trarne l’insegnamento cristiano.
Ogni incontro è un avvenimento.

Polipo