Crea sito

San Saturnino o dell’amicizia dei santi

Tolosa è una bellissima città che si distende lungo il dolce corso della Garonne. In quanto grande città romana, fin dai primissimi secoli della nuova era in essa si formò una grande comunità cristiana. Il vescovo della città, Saturnino, fu martirizzato nel III secolo e sulle sue reliquie fu costruita, con il passare dei secoli, una maestosa cattedrale (foto). Tolosa è tappa fondamentale del cammino di Santiago e per questo nobili, re, Papi vi depositarono nel corso del tempo alcune delle reliquie più preziose del mondo. Nel deambulatorio della Cattedrale vi aggirate così tra reliquie di discepoli e martiri, tra pezzi del martirio di Gesù e, persino, della veste della Madonna. Sono vere e sono false? Forse alcune sì e altre meno, ma in questo caso, poco importa. Mentre camminate nel deambulatorio dove i turisti non si recano sentirete che quei segni fisici vogliono dire che attorno a voi si stringe la comunità dei santi, la grande amicizia fra la Chiesa che milita in questo mondo e quella che l’accompagna con certezza più definitiva. Ci sono più cose in cielo e in terra di quelle che l’occhio scorge e la filosofia pensa.

899f64fb-2908-4447-9722-5e5e62c14b15

Torpedine